La città di Marsala è il cardine di un sistema territoriale che denota caratteri di grande complessità e va  analizzato alla luce dei due caratteri più fortemente connotanti la città ed il suo territorio: da un lato, la particolare configurazione insediativa e demografica, con una popolazione distribuita su uno spazio molto ampio incentrato sulle contrade; dall’altro, il ruolo giocato dall’agricoltura nell’economia locale, con le sue dinamiche che interessano una buona fetta del tessuto imprenditoriale della città e buona parte della popolazione insediata nelle campagne. Lo scenario ambientale della città è dominato dal modello insediativo diffuso che rende Marsala una delle aree urbanizzate a maggiore consumo di suolo della Sicilia. 

Le Istituzioni scolastiche aderenti alla rete fanno parte integrante di questo territorio, tranne l’istituto comprensivo “Nosengo” che insiste nel territorio di Petrosino, poco distante.

Si tratta di Istituti comprensivi che sviluppano, attraverso la Scuola Capofila, attività trasversali che strutturano un profilo di curricolo verticale in chiave moderna e improntato alla conquista di competenze chiave e soft skills. L’obiettivo fondamentale è creare cittadini consapevoli ed orientati al cambiamento, in grado di costruire per sé percorsi formativi adeguati al contesto sociale ed economico in costante trasformazione, soprattutto in chiave digitale ed imprenditoriale.

Loana Giacalone

Dirigente Scolastico